Terremoto, nuova scossa di magnitudo 3.6 in Emilia-Romagna

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata alle 8.48 in Emilia-Romagna: magnitudo 3.6, profondità 6.1 chilometri, epicentro compreso fra Moglia, Quistello (Mantova), cavezzo, Concordia, Mirandola, San Possidonio (Modena)

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata alle 8.48 in Emilia-Romagna: magnitudo 3.6, profondità 6.1 chilometri, epicentro compreso fra Moglia, Quistello (Mantova), cavezzo, Concordia, Mirandola, San Possidonio (Modena). Una scossa 2.5 era stata invece rilevata alle 8.20, a 9,7 chilometri di profondità. Sono stati subito disposti controlli da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile. Non è stato segnalato alcun danno.

Complessivamente sono state quattro le scosse registrate dalla mezzanotte: la prima, di magnitudo 2,4 si è verificata alle 2,16 nei pressi Mirandola, così come la seconda, di magnitudo 2,5, alle 8,20; la terza, di magnitudo 2,8 alle 8,44 e la quarta, di magnitudo 3,6 alle 8,48.

Riproduzione Riservata ®

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace questo articolo? Condividilo:

Comments

comments