Marco Simoncelli è morto, lutto nella MotoGp

Marco Simoncelli, pilota italiano della Honda nella classe Moto Gp, muore a Sepang

Amaro risveglio per gli appassionati della Moto Gp. Il ventiquattrenne pilota della Honda, Marco Simoncelli è morto a seguito di un gravissimo incidente che lo ha visto coinvolto sulla pista del circuito di Sepang in Malesia. Al secondo giro della corsa, “Sic” – come viene chiamato dai suoi sostenitori – scivola malamente in una curva e viene centrato in pieno, alla schiena e alla testa, prima dalla moto di Edwards che lo segue, e poi da quella di Valentino Rossi. Nel tremendo schianto il pilota romagnolo perde il casco e rimane immobile sulla pista privo di sensi, fino all’arrivo immediato dei soccorsi.

La situazione è apparsa fin dai primi momenti grave. Arrivato nella clinica della pista già in arresto cardiocircolatorio, i medici hanno provato più di una volta ad eseguire invano la rianimazione. Alle 11:05 (ora italiana) arriva l’annuncio ufficiale: Marco Simoncelli è morto.

Riproduzione Riservata ®

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace questo articolo? Condividilo:

Comments

comments