Donne: il volto della violenza, su Real Time ogni domenica

Una delle donne che ha raccontato la sua drammatica storia dinanzi alle telecamere.

Una delle donne che ha raccontato la sua drammatica storia dinanzi alle telecamere.

Real Time è uno dei canali maggiormente seguiti al giorno d’oggi, tra la “massa” che ha sforato la soglia dei trecento. Insieme a Gambero rosso e Alice, il canale 31 del digitale terrestre porta con sé un pubblico spiccatamente femminile – anche se molti uomini (forse costretti dalle rispettive compagne, amiche o madri) si ritrovano spesso a seguirlo.

Da subito Alessandro Borghese, con la sua simpatia e “familiarità” professionale, ha richiamato l’attenzione su un canale che offre una programmazione piuttosto mista, un po’ per tutti i gusti! Abbiamo la possibilità di scoprire i segreti di Enzo Miccio, il wedding planner più famoso d’Italia, le tecniche per avere un guardaroba perfetto grazie ai consigli di Carla Gozzi e di imparare a valorizzare il nostro viso tramite i suggerimenti di Clio Zammatteo. Poi la magia delle creazioni di torte-sculture con il Boss americano dalle origini italiane, e  le spettacolari gare al risparmio in “Tutti pazzi per la spesa”. Questi solo alcuni dei numerosi format proposti.

Ci sono poi tutta una serie di trasmissioni prettamente dedicate alle donne. Da “abito da spose cercasi” a “Non sapevo di essere incinta”. Dal 17 marzo è stato aggiunto alla programmazione settimanale un nuovo programma, che ben si confà allo stile “verità” di Real Time. Un titolo che già colpisce “Donne: il volto della violenza”, la serie ha – come scopo principale – quello di mostrare testimonianze di quelle donne vittime di violenza che hanno deciso di mostrare gli sfregi sulla pelle e nell’anima. Ci sono le lacrime dei racconti e il sorriso incredulo di chi, grazie all’aiuto del chirurgo plastico Andrew Jacono, non vede più sul proprio corpo la cattiveria subita.

Un percorso psicofisico affrontato con le telecamere, ma seguito da specialisti di fama internazionale. Il team di chirurgia ricostruttiva del dottor Andrew Jacono è arricchito dalla presenza della psichiatra Janet E. Taylor, la quale – supportata dall’aiuto di un life coach orientato specificamente nel recupero di donne con traumi psicologici – rimarginerà le ferite che i bisturi non possono lenire.

In anteprima, sul sito di Real Time, è possibile conoscere i nomi delle donne che racconteranno la propria storia nel corso della puntata. Alle ore 23.05 della domenica di Pasqua, Brittany e Shakeera mostreranno i propri corpi e volti sfigurati, nonché metteranno a nudo la propria anima. Speriamo che sia d’incoraggiamento per la moltitudine di donne che – ogni giorno, ogni ora, ogni minuto – subisce l’indegna violenza di un “poco di buono”, che esso sia padre, fratello, compagno o un semplice estraneo che le ha prese di mira. Speriamo che possa indurre alla “rinascita” del sesso definito “debole”, ma con una forza interiore che va oltre la comprensione umana.

Roberta Santoro

Riproduzione Riservata ®

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace questo articolo? Condividilo:

Comments

comments