Cinema d’estate

Kristen Stewart e Chris Hemsworth in una scena de “Biancaneve e il Cacciatore” in uscita l’11 luglio

La stagione estiva è ufficialmente partita, ma come ogni anno quella cinematografica stenta a decollare, almeno in Italia. Trentotto film in uscita tra giugno e agosto, ma pochi, pochissimi titoli che attirino il pubblico in sala. Mai come quest’anno, con la crisi molti italiani diranno addio alle vacanze e le città saranno più affollate del solito. Un’occasione ghiotta da sfruttare per recuperare pubblico e incassi (a maggio si è registrato un -17% di biglietti staccati rispetto allo scorso anno). E invece, complici il caldo afoso e le partite degli europei in tv, le sale restano vuote mentre alcuni cinema saranno addirittura costretti a mettere un cartello con su scritto “Chiuso per ferie”. Il motivo, inutile dirlo, è la scelta suicida di produttori e distributori italiani di far slittare all’autunno pellicole importanti e molto attese dal pubblico, determinando così il vuoto quasi assoluto durante l’estate e fino alla fine di agosto, quando, arriveranno in massa sui nostri schermi tanti blockbuster ‘estivi’ americani (“Madagascar 3: ricercati in europa”, “Il cavaliere oscuro – il ritorno”, “The Bourne Legacy”, “Total Recall”, “L’era glaciale 4”, “The Brave”, “Magic Mike”), tra cui il film più atteso della stagione: “Prometheus” di Ridley Scott che approderà nelle nostre sale solo il 19 ottobre, ad oltre quattro mesi e mezzo di distanza dall’uscita in gran parte del globo. Persino i film italiani apprezzati e, come nel caso di “Reality”, premiati a Cannes non saranno in sala prima del solstizio d’autunno. Il film di Matteo Garrone vincitore del Gran Prix della giuria è stato infatti spostato da maggio al 28 settembre; mentre per “Io e Te” di Bernardo Bertolucci, l’appuntamento è a fine ottobre, rendendo inevitabile lo scontro con i blockbuster americani e le uscite veneziane.

Tutto sommato però, a guardarla col bicchiere mezzo pieno, l’estate 2012 sul grande schermo non si presenta certo così male. Per un mese di giugno iniziato in sordina con l’uscita di molti titoli ‘medi’ che non hanno riservato finora grandi colpi al box office – tra cui i thriller/horror “Cernobyl Diaries – La mutazione” e “Paura 3D”, “Rock of Ages”, film a sfondo musicale con un cast stellare capitanato dalla ‘rockstar maledetta’ Tom Cruise, e “Il Dittatore”, l’ultima esilarante fatica di SachaBaron Cohen -, ci aspettano un mese di luglio e agosto con film in uscita pronti a surriscaldare un’estate che almeno climaticamente è già bollente. Come lo scorso anno, il mercato cinematografico estivo scommetterà tutto sui supereroi: il 4 luglio, in contemporanea con il resto del mondo, approderà sui nostri schermi “The Amazing Spider-Man”, un reboot che rilancerà il mito dell’uomo ragno a cinque anni di distanza dall’ultimo capitolo della trilogia diretta da Sam Raimi con Tobey Maguire; a vestire i panni del supereroe della Marvel Comics nel nuovo adattamento firmato da Marc Webb ci sarà la stella in ascesa Andrew Garfield. Il 29 agosto, con un mese di ritardo rispetto all’uscita americana, arriverà invece in Italia “Il Cavaliere Oscuro – il ritorno”, terzo e ultimo capitolo della leggendaria storia di Batman firmata da Christopher Nolan.

Altro attesissimo appuntamento cinematografico in questa stagione estiva è per l’11 luglio quando arriverà in sala “Biancaneve e il cacciatore”, una rilettura decisamente originale della celebre favola dei fratelli Grimm più votata verso l’azione e l’avventura. Protagonista è Kristen Stewart, una Biancaneve guerriera, intrepida e determinata a salvare il reame dalla regina malvagia Charlize Theron. Nelle settimane successive toccherà invece a “La leggenda del cacciatore di vampiri” di Timur Bekmambetov. Tratto dal romanzo cult di Seth Grahame-Smith e prodotto da Tim Burton, il film ha per protagonista un inedito Abraham Lincoln. Assetato dalla voglia di vendetta contro quelle creature misteriose che, quando era ragazzo, hanno ucciso la madre, il futuro presidente degli Stati Uniti darà inizio ad una caccia ai vampiri che durerà per tutta la sua vita.

Tradizionalmente protagonista dei mesi estivi è anche il cinema d’animazione. Per tutti gli appassionati del genere, la data da segnarsi sul calendario è il 22 agosto, quando con l’uscita di “Madagascar 3 – Ricercati in Europa”, scopriremmo che fine hanno fatto Alex il leone e dei suoi amici la zebra Marty, l’ippopotamo Gloria e la giraffa Melman. In questo secondo sequel del cartoon diretto da Conrad Vernon ed Erica Darnell, i nostri amici animali, nell’estremo tentativo di riuscire a tornare a casa, nello zoo dell’amata New York, lasciano l’Africa e arrivano a Montecarlo. Qui, tra guai ed imprevisti, finiranno per essere ricercati in tutta Europa dando vita ad un esilarante viaggio senza sosta nel Vecchio Continente al seguito di un circo itinerante. Solo il 5 settembre potremmo invece vedere “Ribelle – The Brave”, l’ultima fatica targata Pixar Animation diretta da Mark Andrews e Brenda Chapman, in cui la protagonista Merida, è una principessa scozzese sopra le righe che alle tradizionali attività femminili preferisce di gran lunga arco e frecce.

Enrica Raia

Riproduzione Riservata ®

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace questo articolo? Condividilo:

Comments

comments