Calcio, Euro 2012: Olanda-Danimarca 0-1

Il primo risultato a sorpresa degli Europei arriva dal girone B. L’Olanda ha perso 1-0 contro la Danimarca. A condannare la squadra di Van Marwijk è un gol di Krohn-Dehli

Il primo risultato a sorpresa degli Europei arriva dal girone B. L’Olanda ha perso 1-0 contro la Danimarca. A condannare la squadra di Van Marwijk è un gol di Krohn-Dehli. La prova degli “arancioni” è stata molto deludente.

Il poker d’assi formato da Robben, Snejider, Afellay e Van Persie in teoria dovrebbe fare la differenza, ma la grande qualità offensiva degli olandesi stenta ad emergere. Anzi, è la Danimarca ad essere più incisiva quando si porta in avanti. Dopo una conclusione di Van Persie (sinistro fuori di poco) quando siamo al 7′, infatti, al 24′. Poulsen viene avanti trovare opposizione, il pallone dopo un rimpallo arriva a Krohn-Dehli che supera un avversario e con un sinistro rasoterra infila Stekelenburg. Il gol dei danesi manda in confusione l’Olanda. La Danimarca concede campo agli avversari, concentrandosi sulla fase difensiva ma la manovra olandese è troppo lenta per impensierire la difesa di Olsen. Gli “orange” si rendono pericolosi solo al 36′ sfruttando un errore di Andersen. Il portiere della Danimarca sbaglia l’appoggio e regala una grande occasione a Robben, ma il tiro del calciatore del Bayern Monaco centra il palo esterno. Nel finale di primo tempo la squadra di Van Marwijk appare più convinta, ma i tiri di Afellay e Van Persie finiscono sul fondo.

Ad inizio ripresa l’Olanda pare tornare in campo con un piglio diverso, gli “arancioni” schiacciano la Danimarca e nei primi 10′ creano tre nitide occasioni da gol. Al 50′ Van Bommel carica destro da fuori area che impegna Andersen. Qualche minuto dopo  Afellay sfiora il palo con un destro rasoterra, mentre al 54’ Heitinga di testa mette oltre la traversa. Van Marwijk vara un’Olanda ancor più offensiva con Huntelaar e Van der Vaart in luogo di De Jong e Afellay. L’ex attaccante del Milan ha subito l’occasione per riequilibrare la gara, ma perde l’attimo facendosi respingere il tiro da Andersen. Dopo il forcing olandese, però, la Danimarca abbassa i ritmi e fa correre a vuoto l’Olanda, portando a casa i primi 3 punti del girone.

Riproduzione Riservata ®

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace questo articolo? Condividilo:

Comments

comments